Cerca
  • Dott. Alessandro Artuso

Bonus fiscale per registratori di cassa telematici

Un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate riconosce un credito di imposta pari al 50% del costo d'acquisto di un registratore di cassa telematico o per l’adattamento di uno già installato, fino al massimo di 250 euro o 50 euro rispettivamente. Il tutto solo per pagamenti fatti in modalità tracciabile.

Il bonus è valido per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 ed è utilizzabile tramite modello F24, a partire dalla prima liquidazione periodica dell’Iva successiva al mese in cui è stata registrata la fattura relativa all’acquisto o all’adattamento del misuratore fiscale. “Il credito deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi dell’anno d’imposta in cui è stata sostenuta la spesa e nella dichiarazione degli anni d’imposta successivi, fino a quando se ne conclude l’utilizzo”.


22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Auguri!